MENU

Comune di Tivoli

Liste elettorali aggiunte dei cittadini comunitari

Possono esercitare il proprio diritto di voto  tutti i cittadini dell’Unione europea che non hanno la cittadinanza Italiana e che siano residenti nel Comune di Tivoli.

Le consultazioni a cui il cittadino Comunitario, non Italiano, può esercitare il diritto di voto sono:

  • per  il Parlamento Europeo
    l’elettore può votare presso la sezione elettorale di appartenenza per i rappresentanti italiani al Parlamento Europeo, previa iscrizione nella lista elettorale aggiunta, o per i rappresentanti del Paese di appartenenza, in questa seconda ipotesi l’elettore per votare deve recarsi presso il competente Consolato/Ambasciata o nello Stato di origine (chi vota per i rappresentanti italiani al Parlamento Europeo non può votare per i rappresentanti dello Stato di origine).

  • per l’elezione del Sindaco e  del Consiglio comunale
    l’elettore può esercitare il proprio diritto di voto sia per il Sindaco che il Consiglio Comunale recandosi semplicemente al proprio seggio previa iscrizione nella lista elettorale aggiunta.

    I requisiti richiesti per l’iscrizione nella lista elettorale aggiunta sono: la maggiore età e il  possesso della capacità elettorale con riferimento sia al Paese di origine che in Italia.

Modalità di presentazione della domanda

Per l’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte occorre presentare il modulo di domanda, debitamente compilato e corredato da un documento di identità in corso di validità.

Nella domanda, oltre all’indicazione del cognome, del nome, luogo e data di nascita dovranno essere espressamente dichiarati:
1.    la cittadinanza;
2.    l’indirizzo nello Stato di origine;
3.    l’attuale residenza nel Comune di Tivoli.

Si precisa che l’effettiva iscrizione nelle Liste elettorali aggiunte è subordinata alla  definizione della iscrizione anagrafica ai sensi dell’art. 9 del D.Lgs. n. 30 del 06/02/2007; essa consente ai cittadini dell’Unione l’esercizio del diritto di voto per l’elezione del Sindaco, del Consiglio Comunale, l’eleggibilità a consigliere comunale e l’eventuale nomina a componente della Giunta Comunale, con esclusione della carica di Sindaco e Vicesindaco.

Le domande possono essere presentate in qualsiasi periodo dell’anno. Tuttavia, nell’anno di votazione inerente l’elezione del Parlamento Europeo, l’istanza va presentata entro e non oltre il 90° giorno antecedente la data della consultazione, non oltre il 40° giorno antecedente la data della consultazione nel caso di elezioni amministrative (Sindaco e Consiglio Comunale).

Il  Comune di Tivoli, completata  la necessaria istruttoria per verificare l’assenza di cause ostative all’esercizio del diritto di voto, cioè dopo avere  acquisito le necessarie certificazioni presso il Casellario Giudiziale e presso l’autorità di Pubblica Sicurezza, provvederà a:

  • iscrivere i cittadini dell’Unione Europea nelle apposite liste aggiunte che saranno sottoposte al controllo ed all’approvazione della competente Commissione Elettorale Circondariale di Tivoli;
  • comunicare agli interessati l’eventuale mancata iscrizione. Contro la mancata iscrizione è ammesso  ricorso  da presentare alla Commissione Elettorale Circondariale di Tivoli, sita in Via della Missione-Largo Padre Baschi.

Gli elettori iscritti nelle liste aggiunte riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio ove votare.
I cittadini dell’unione inclusi nelle apposite liste aggiunte vi restano iscritti fino a quando non chiedano di essere cancellati o fino a che non siano cancellati d’ufficio.

Eleggibilità dei cittadini dell’Unione Europea

Presentazione di candidature a Consigliere Comunale

I cittadini dell’Unione residenti nel Comune di Tivoli  che intendano presentare la propria candidatura a consigliere comunale, dovranno  produrre, all’atto del deposito della lista dei candidati:

  • certificato d’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte o, in alternativa, un  attestato comprovante l’avvenuta presentazione della domanda di iscrizione nel termine stabilito dall’art. 3, comma 1 del D.Lgs. n.1979, cioè non oltre il quinto giorno successivo a quello in cui è stato affisso il manifesto  di convocazione dei comizi;
  • dichiarazione di accettazione della candidatura;
  • dichiarazione contenente l’indicazione della cittadinanza, dell’attuale residenza e dell’indirizzo nello stato di origine;
  • attestato, in data non anteriore a tre mesi, rilasciato dall’autorità amministrativa competente dello Stato membro di origine, dal quale risulti che l’interessato non è decaduto dal diritto di eleggibilità (art. 5 del Decreto Legislativo 197/96).

La Commissione elettorale Circondariale comunicherà agli interessati le decisioni relative all’ammissione della candidatura con l’espressa avvertenza, in caso di ricusazione, che essi possano avvalersi delle forme di tutela giurisdizionale previste dalle norme vigenti.

Il modulo di domanda per l’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte può essere scaricato dalla sezione Modulistica (più sotto) ovvero  è disponibile  presso le sedi dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico comunale (UR.P.) sito in Tivoli Centro, Piazza del Governo 2 e presso l’Ufficio elettorale sito in Tivoli, Via della Missione-Largo Padre Baschi.

Ai predetti uffici gli interessati potranno rivolgersi per ulteriori informazioni e per la riconsegna della domande compilate.

L’iscrizione è gratuita.

Ufficio elettorale comunale di riferimento

Responsabile del Servizio: Dott.ssa Ester Caterina Mancini
telefono: 0774 453 275/364/292
email: e.mancini@comune.tivoli.rm.it

Ufficio elettorale
via della Missione 60, 00019 Tivoli
telefono: 0774 453364 -292
email: elettorale@comune.tivoli.rm.it
Pec: elettorale@pec.comune.tivoli.rm.it

Modulistica

Modulo di Domanda