Città metropolitana di Roma Capitale
MENU

Comune di Tivoli

Accesso agli Atti SUE

Le finalità

Il cittadino formula istanza di accesso agli atti quando deve richiedere copie di atti raccolti negli archivi comunali, o comunque ogni qualvolta debba effettuare l’accesso agli atti di un procedimento amministrativo di cui il Comune è titolare.
In particolare presso la sezione SUE del VI settore vengono presentate richieste di accesso a fascicoli edilizi relativi ad immobili ovvero richieste di accesso a tutti gli altri procedimenti amministrativi di competenza.

L’accesso agli atti è disciplinato dal Regolamento Comunale approvato con D.C.C. 17 del 22/04/2015 (vedi link) e dalla L. 241/90 – D.P.R. 352/92 ed esercitabile secondo le modalità di seguito riportate.

Informazioni Generali

Il diritto di accesso ai documenti amministrativi di cui alla legge n. 241/1990 ha la finalità di consentire ai soggetti “interessati” di esercitare le facoltà che l’ordinamento attribuisce loro per la tutela di qualificate posizioni giuridicamente rilevanti  (”diritti soggettivi”  o “interessi  legittimi”) di cui siano già titolari.
Il richiedente deve essere titolare di un “
interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l’accesso“; in funzione di tale interesse la domanda di accesso deve essere opportunamente motivata.

Il procedimento di accesso deve concludersi nel termine di trenta giorni dalla presentazione dell’istanza con la comunicazione del relativo esito al richiedente e agli eventuali contro interessati (i soggetti, individuati o individuabili, che dall’esercizio del diritto di accesso  documentale  vedrebbero  compromesso  il  loro diritto  alla  riservatezza). Tali termini sono sospesi nel caso di comunicazione dell’istanza di accesso ai contro interessati durante il tempo stabilito dalla norma per consentire agli stessi di presentare eventuale opposizione (10 giorni dalla ricezione della comunicazione).

Il Comune non è tenuto a elaborare dati in suo possesso al fine di soddisfare la richiesta di accesso.

L’acquisizione di documenti amministrativi da parte di soggetti pubblici si informa al principio di leale cooperazione istituzionale, ai sensi dell’art. 22, co. 5 della legge n. 241/1990 e ss.mm.ii.

Modalità di richiesta di accesso agli atti

Il cittadino che intende far richiesta di accesso agli atti deve compilare il modulo predisposto, nel quale occorre specificare tutti gli estremi autorizzativi dell’atto di cui occorre prendere visione o estrarre copia. E’ necessario che la richiesta sia completa in ogni sua parte per facilitare la ricerca. In particolare deve essere compilato il campo relativo all’intestatario e al titolo abilitativo relativo agli atti oggetto della ricerca, specificando gli estremi dello stesso e le motivazione per il quali si intende effettuare accesso atti.

Il modulo da presentare link (vedi modulistica) deve essere compilato in ogni suo campo specificando la Motivazione della richiesta specificando anche

Al modulo compilato è necessario allegare:

  • Attestazione versamento diritti di segreteria (che variano a seconda del tipo di procedura richiesta)

  • Copia documento identità

  • Titolo comprovante il diritto d’accesso (Es. Titolo di proprietà)

  • Eventuale delega dell’interessato

  • Eventuale atto di nomina del Tribunale (per i Commissari Tecnici D’ufficio).

  • Marca da bollo qualora si vogliano avere delle copie conformi

Modalità invio

Invio cartaceo tramite l’URP del comune di Tivoli in piazza del Governo, 2 dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle 12:00, il martedì e il giovedì anche nel pomeriggio dalle 15:00 alle 17:00

Invio tramite PEC – sue@pec.comune.tivoli.rm.it

Modalità esercizio

L’accesso agli atti potrà essere effettuato dal richiedente, o suo delegato, dopo la data di protocollazione della richiesta ed entro 30 giorni dalla stessa (tali termini sono sospesi nel caso di comunicazione dell’istanza di accesso ai controinteressati), previo appuntamento telefonico al n°0774 454620 presso il Front Office Edilizio del VI SETTORE sito al 1° Piano in via Munazio Planco.