MENU

Comune di Tivoli

Tari – Tassa sui Rifiuti

La Tari è la tassa sui rifiuti urbani creata con la legge di stabilità 2014 (legge n. 147 del 2013).

È destinata a coprire i costi del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti nell’ambito del territorio comunale.

La Tari è dovuta da chiunque possieda o detenga il locale o l’area e, quindi, dal soggetto utilizzatore dell’immobile.

In caso di detenzione breve dell’immobile, di durata non superiore a sei mesi, invece, la tassa non è dovuta dall’utilizzatore ma resta esclusivamente in capo al possessore (proprietario o titolare di usufrutto, uso, abitazione o superficie).

In caso di pluralità di utilizzatori, essi sono tenuti in solido al pagamento della tassa.

Quando si paga

Gli avvisi di pagamento vengono recapitati al contribuente tramite posta.

La scadenza della tari si paga in 6 rate:

  • I rata – 28/02
  • II rata – 30/04
  • III rata – 30/06
  • IV rata – 31/08
  • V rata – 30/10
  • VI rata – 31/12

Quanto si paga

I criteri di calcolo degli importi della tariffa sono stabiliti dal Comune con un Regolamento approvato dal Consiglio Comunale .

L’importo della tariffa da pagare viene stabilito annualmente dal Comune, con Delibera di Consiglio,  sulla base dei costi individuati e classificati nel piano finanziario, redatto dal soggetto che svolge il servizio e approvato dallo stesso Consiglio sempre con un’apposita Delibera.

Il suddetto importo è suddiviso in una quota fissa a copertura dei costi di gestione del servizio e di una quota variabile rapportata alla quantità di rifiuti prodotti.

Con deliberazione del Consiglio Comunale sono state fissate le aliquote da applicare alla Tari per l’anno di imposta 2019 come indicate nella seguente tabella:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con le tariffe di cui al punto precedente, è assicurata la copertura integrale dei costi del servizio di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati, così come risultante dal piano finanziario del servizio di gestione dei rifiuti per l’anno 2019.

Alle sopraindicate tariffe TARI determinate dal Comune sarà applicato il tributo provinciale per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione ed igiene dell’ambiente (TEFA) di cui all’articolo 19 del Decreto Legislativo 30 dicembre 1992 n. 504, nella misura determinata dalla Città Metropolitana di Roma Capitale.

Per il Comune di Tivoli la gestione della Tari, nonché la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, è delegata alla propria società partecipata Asa Tivoli SpA.

Come si paga

L’Asa provvede all’invio ai contribuenti di un apposito avviso di pagamento, contenente l’importo dovuto, l’ubicazione e la superficie dei locali e delle aree su cui è applicata la tariffa, la destinazione d’uso dichiarata o accertata, il nucleo familiare, le tariffe applicate, l’importo di ogni singola rata e le scadenze di pagamento.

Per il 2019 i duplicati delle bollette – per le utenze domestiche e non domestiche – sono disponibili anche on line al seguente link:

www.comuneweb.it/egov/Tivoli/myBox.html

Per poter scaricare da casa la documentazione è necessario effettuare la procedura di registrazione, seguendo le istruzioni che di volta in volta vengono indicate sulla piattaforma.

Sulla stessa piattaforma sarà possibile scaricare il saldo 2019 che prevede due rate con rispettive scadenze fissate al 30 ottobre e al 31 dicembre e tutte le successive bollette Tari.

La TARI è suddivisa in utenze domestiche e utenze non domestiche: per utenze domestiche si intendono tutti i locali destinati ad abitazione, mentre tutti i locali con diversa destinazione d’uso, tra cui le comunità, sono classificati come utenze non domestiche.

Le nuove iscrizioni, le variazioni/modifiche e le cessazioni riguardanti sia le utenze domestiche, sia le utenze non domestiche devono essere comunicate entro 15 giorni dal verificarsi dell’evento utilizzando l’apposita modulistica (denuncia), mediante una delle seguenti modalità:

  • consegna diretta all’Ufficio Tari aperto a Tivoli, P.zza del Comune, 3
  • tramite spedizione postale con raccomandata r.r. a: Asa Tivoli Spa., via del Trevio, 9 – 00019 Tivoli, varrà come data di presentazione la data del timbro di spedizione,
  • via fax al n° 0774520015

N.B.: nei casi di spedizione postale, via fax o tramite consegna a mezzo di altra persona diversa dall’intestatario allegare sempre fotocopia, non autenticata, di un documento di identità leggibile ed in corso di validità (pena la non accettazione della denuncia) ed indicare un numero certo di recapito telefonico (dalle ore 9 alle ore 17) per richiesta di eventuali chiarimenti e/o integrazioni alla denuncia presentata.

Ufficio di riferimento

Uffici Asa Tivoli Spa

Sede di Piazza del Comune snc, 00019 Tivoli
telefono 0774 319138
email: info@asativolispa.it

Orari: il mercoledì dalle 9 alle 13.
Il martedì e il giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17

Sede di Via del Trevio 9, 00019 Tivoli
telefono 0774 52000
Pec: direzione@pec.asativolispa.it

Orari: il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 8:30 alle 13:30.
Il martedì e il giovedì dalle 8:30 alle13:30 e dalle 15 alle 17 

Ufficio comunale di riferimento

Settore II – Ufficio Tributi

Responsabile del servizio: Daniele Centani
via della missione 60, 00019 Tivoli
telefono: 0774 453213
email: d.centani@comune.tivoli.rm.it

Orari: il martedì e il giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17

Modulistica

Utenze Domestiche (ud)

Utenze Non Domestiche (und)

Adesione al compostaggio

Normativa di riferimento