MENU

Comune di Tivoli

Settore VII – Programmazione economico finanziaria, patrimonio ed attività produttive

Dirigente

Dott. Di Filippo Emiliano
telefono: 0774 453238
email: e.difilippo@comune.tivoli.rm.it

Sportello Europa 

  • Analisi, studio e monitoraggio fonti finanziamento sovracomunali;
  • Coordinamento iniziative accesso ai fondi; 

​Gestione ed affidamento demanio comunale ​

  • Trattazione delle procedure giuridiche di gestione del patrimonio immobiliare del Comune:​
  1. 1. Demaniale: comprende i beni inalienabili quali strade, acquedotti, cimiteri, mercati, edifici storici, beni archeologici ed artistico-culturali, cioè tutti i beni destinati esclusivamente alla soddisfazione dei bisogni pubblici;

  2. 2. Indisponibile: riguarda i beni del patrimonio destinati a pubblico servizio che non possono essere destinati ad altro uso rispetto a quello pubblico loro assegnato; fra di essi, ad esempio, sono compresi gli impianti sportivi, le scuole, i magazzini comunali e gli immobili destinati a pubblici uffici;

  3. 3. Disponibile: comprende i beni che non rientrano nelle due categorie precedenti, non hanno alcuna specifica destinazione di pubblica utilità e possono essere venduti ed utilizzati sul mercato per reperire mezzi finanziari per sostenere spese dirette al soddisfacimento di interessi pubblici;​

  • Gestione delle locazioni attive e passive;
  • Tenuta inventari beni immobili;
  • Assegnazione in locazione degli immobili del patrimonio disponibile comunale ad uso abitativo e commerciale a privati o ad associazioni;
  • Piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari; 

​​Patrimonio, impianti sportivi

  • Gestione impianti sportivi e concessione in uso temporaneo degli stessi monitoraggio servizi ausiliari ed utenze. 

​Sport

  • Assegnazione spazi palestre in gestione diretta in orario extrascolastico;
  • Cura degli eventi sportivi;
  • Gestione dei programmi di attività dell’amministrazione in ambito sportivo
  • Attuazione degli interventi di sostegno alle istituzioni scolastiche ed educative ed alle società ed enti che operano in ambito sportivo. ​

Sezione attività produttive

Sportello unico e attività produttive
lo sportello unico gestisce unitariamente i procedimenti che concernono le attività produttive fin dalla fase di edificazione del fabbricato destinato a contenerle. Raccoglie le istanze delle imprese, rappresentando un valido strumento di intermediazione tra le stesse imprese ed enti terzi coinvolti nel procedimento unico, quali ad esempio, i Vigili del Fuoco, l’Azienda Servizi Sanitari, l’Arpa, etc. 

In particolare confluiscono nel procedimento unico i seguenti sub-procedimenti: 

  • Permesso di costruire;
  • Parere ambientale;
  • Parere di conformità e certificato di prevenzione incendi;
  • Autorizzazione allo scarico acque reflue;
  • Autorizzazione paesaggistica;
  • Autorizzazione idraulica;
  • Classificazione industrie insalubri;
  • Autorizzazione alle emissioni in atmosfera.​

Progetti di sviluppo economico
Le competenze attengono il rilascio di provvedimenti in materia di commercio, sia esso su aree private che su aree pubbliche (es. nuove autorizzazioni, trasferimenti e ampliamenti dell’esercizio, subingressi, ecc.), di pubblici esercizi ed attività ricettivo-turistiche (comprendenti: bar, ristoranti, alberghi, affittacamere, campeggi, bed & breakfast, sale giochi, autorimesse, ecc.) ed artigiani (comprendenti: estetisti, parrucchieri, tatuaggio, piercing, tassisti, ambulatori veterinari, produttori agricoli, autonoleggio con conducente, impianti di distribuzione carburanti).

Commercio in sede fissa e su area pubblica: 

  • Attività di commercio in sede fissa (negozi);
  • Attività di commercio della stampa quotidiana e periodica;
  • Attività di commercio di cose antiche e/o usate soggetto al T.U. leggi di pubblica sicurezza;
  • Stesura di regolamenti e delle ordinanze disciplinanti gli orari delle attività;
  • Stesura dei piani comunali di settore; ​
  • Attività di commercio su aree pubbliche;
  • Attività di commercio e/o somministrazione in occasione di manifestazioni;
  • Stesura dei regolamenti comunali inerenti il commercio su area pubblica. 

​​Tipologie di vendita:

  • In locali;
  • In spacci interni;
  • A mezzo distributori automatici;
  • In chiosco;
  • Per corrispondenza o tramite altri sistemi di comunicazione;
  • Al domicilio del consumatore;
  • Vendite straordinarie (di liquidazione, promozionali, sottocosto).​

Polizia amministrativa 

  • Rilascio autorizzazioni in materia di pubblici esercizi ed attività ricettive – turistiche (bar e assimilati, ristoranti e assimilati, sale da ballo e sale da gioco, affittacamere, bed & breakfast, case ed appartamenti per vacanze, alberghi e motel, campeggi, villaggi turistici, ostelli e convitti), compreso il rilascio di autorizzazioni sanitarie e licenze in base al T.U. leggi di pubblica sicurezza (allietamento musicale, giochi leciti e videogiochi);
  • Stesura dei piani comunali in materia di pubblici esercizi;

Noleggio senza conducente, rimesse di veicoli.

 

Sezione economato, provveditorato e gare

Acquisti, economato e provveditorato 
Provvede all’acquisto dei beni e servizi necessari per il funzionamento di uffici e sedi comunali, asili nido, scuole materne, elementari, medie e uffici giudiziari. provvede inoltre alla gestione dell’inventario di beni mobili, del magazzino economale, della cassa economale, degli oggetti rinvenuti e della stampa dei manifesti. 

Servizi e forniture per sedi comunali

  • Forniture di beni per gli uffici (cancelleria, materiale di consumo per macchine d’ufficio, etc.);​
  • Servizi per gli uffici (pulizia locali, noleggio e manutenzione attrezzature d’ ufficio, etc.);
  • Cassa economale e gestione oggetti rinvenuti;
  • Servizi di vigilanza notturna;
  • Acquisto e gestione di arredi ed attrezzature per uffici, sedi comunali e sedi scolastiche e di attrezzature per ristorazione scolastica;
  • Forniture di vestiario (divise, calzature, accessori, etc.) e servizi connessi (lavanderia, etc.);
  • Forniture di stampati, libri, abbonamenti e banche dati;
  • Autoparco: acquisto e noleggio di veicoli;
  • Gestione e manutenzione parco automezzi;
  • Gestione logistica e inventario beni mobili;
  • Gestione magazzino economale, piccoli traslochi e manutenzioni. 

L’ufficio si occupa inoltre:

  • Della rendicontazione economica delle spese sostenute per i servizi resi al tribunale;
  • Della segreteria del Collegio dei Revisori dei Conti a supporto dello stesso per le attività varie connesse a quelle di competenza;
  • Delle polizze assicurative. ​

Gare 

  • Ufficio predisposto all’organizzazione di gare d’appalto per fornitura di beni e servizi in collaborazione tutti i settori dell’Ente. 

Sezione finanziario, programmazione, controllo e servizi fiscali
P.O.

Dott. Giosi Patrizio
telefono: 0774 453305
email: p.giosi@comune.tivoli.rm.it

Programmazione finanziaria

  • Documenti di programmazione economico finanziaria e di bilancio;
  • Controllo patto di stabilità e verifica equilibri di bilancio;
  • Peg finanziario;
  • Variazioni e assestamento al bilancio;
  • Certificazioni e statistiche;
  • Compilazione della relazione previsionale e programmatica e della relazione tecnica;
  • Ricognizione stato attuazione programmi;
  • Monitoraggio periodico sull’avanzamento degli obiettivi; 

​Contabilità fiscale 

  • Gestione Iva e dichiarazioni Iva annuale;
  • Dichiarazioni Ministero dell’Interno Iva su trasporti e Iva su servizi commerciali esternalizzati;
  • Gestione Irap (per la parte di competenza);
  • Acconti mensili e dichiarazione annuale; ​
  • Gestione ritenute d’acconto;
  • Certificazioni ai sostituti d’imposta per i compensi pagati dalla ragioneria e dichiarazione annuale (modello 770);
  • Consulenza e servizi in materia fiscale;
  • Gestione archivi per atti di competenza;
  • Gestione Irpef mensile;
  • Versamento addizionale comunale e regionale. ​

Contabilità economica 

  • Prospetto di conciliazione conto economico e conto del patrimonio;
  • Gestione archivi per atti di competenza. 

Sezione gestione del bilancio rendiconto e società partecipate

Svolge le funzioni proprie del servizio (procedure connesse alla gestione finanziaria, verifica della regolarità contabile e attestazione della copertura finanziaria, smaltimento dei residui, adempimenti connessi al rispetto del patto di stabilità, liquidazione delle spese, rendiconto della gestione. 

Gestione bilancio ​

  • Procedure connesse agli accertamenti di entrata;
  • Procedure connesse alla verifica della regolarità contabile e attestazione della copertura finanziaria;
  • Riaccertamento dei residui attivi e passivi da parte dei settori competenti;
  • Accensione e gestione mutui;
  • Adempimenti connessi al rispetto del patto di stabilità interno. Impegni di spesa
  • Procedure connesse alla verifica della regolarità contabile ed attestazione copertura finanziaria;
  • Controllo riaccertamento residui passivi;
  • Gestione somministrazione fondi su mutui Cassa Dd. e Pp.; ​

Unità semplice entrate 

  • Controllo riaccertamento residui attivi;
  • Controllo conto del tesoriere (parte di competenza), funzionari delegati, agenti contabili;
  • Gestione depositi contrattuali;
  • Adempimenti connessi al patto di stabilità (per la parte di competenza).​

Società partecipate Asa Spa – Asa Srl – Tivoli Forma Srl – Acque Albule Spa – Acea Ato 2

  • Monitoraggio economico-finanziario;
  • Misure dell’ evoluzione di valore delle società;
  • Studio su valorizzazione società;
  • Reportistica standard sull’andamento della gestione delle società;
  • Certificazioni e statistiche;
  • Controllo analogo sulle società partecipate.