MENU

Comune di Tivoli

Tivoli in Classica 2019

La quarta edizione di Tivoli in Classica 2019, kermesse organizzata dal Comune di Tivoli, promossa dal Professore Damiano Flecca, Delegato alle Attività Musicali, con il contributo richiesto alla Regione Lazio e la partecipazione di Asa Tivoli S.p.A., guarda alla buona musica e alla cultura ambientale. Sebbene l’ingresso sia gratuito per entrare è gradito portare con sé un piccolo Raee (Rifiuto da apparecchiature elettriche ed elettroniche)che fungerà così, simbolicamente, da ‘biglietto’.

Il ricco programma che inizierà domenica 8 dicembre, per poi terminare il 26 gennaio, vede in calendario 12 concerti, dislocati su diverse location tiburtine, fino ad arrivare a Tivoli Terme, con protagonisti i cori del territorio. Si parte con la performance del Coro “Arcobaleno”, per proseguire con l’Accademia “Ergo Cantemus” e  il Coro “Giovanni Maria Nanino”. A cavallo delle feste allieteranno gli ospiti con canti e musica l’Orchestra giovanile di Tivoli “Gli Archi del CDM”, l’Orchestra Filarmonica di Tivoli e la rassegna corale per il Santo Natale dell’Associazione Città di Tivoli,  con la partecipazione del Coro Polifonico “Canticorum Jubilo” di Roma e della
Corale Polifonica Arsoli. Dopo Natale è la volta del Coro “Francesco Mannelli”, in collaborazione con il Coro “Le Laudi” di Collefiorito.

La rassegna riprende il 3 gennaio con “Natale in bianco e nero” del gruppo vocale Charmonie, per continuare una settimana dopo con il “More Than Classic Trio” e la performance a cura dell’Associazione Formativo-Educativo San Getulio. Gli appassionati della musica barocca non possono perdere il concerto dell’Orchestra “Diletto Barocco” realizzata in collaborazione con la LUIG. A chiudere la rassegna, il 26 gennaio, presso l’Auditorium “Orazio” di Piazza Catullo, a Tivoli Terme, il “Concerto insieme…per non dimenticare”, con la partecipazione dell’Associazione “Amici della musica”, del Coro “Giovanni Maria Nanino”, del Centro Diffusione Musica, dell’Orchestra Filarmonica di Tivoli, del Trio “Charmonie”, del Coro “Francesco Mannelli”, del Coro “Arcobaleno”, dell’Associazione Formativo-Educativo “San Getulio”, e della Libera Università “Igino Giordani” (LUIG).

Le note di Bach, Mozart, Liszt, Schubert, Mascagni, Verdi, Puccini, ma anche dei più contemporanei Morricone e Piovani, risuoneranno durante queste feste natalizie, creando un’occasione per ascoltare buona musica in compagnia, e soprattutto per riscoprire il piacere dei piccoli gesti, come quello di entrare fornendo un piccolo Raee, che nulla costano ma la cui ricchezza di significato ha un valore enorme per il bene per l’ambiente.

Per informazioni più specifiche riguardo a luoghi ed orari dei concerti si rimanda al programma completo in pdf scaricabile.