MENU

Comune di Tivoli

Fosse Ardeatine, 76 anni fa l’eccidio di 335 persone. Il sindaco Proietti: “Stringiamoci oggi ancor di più intorno ai valori della democrazia e della libertà”

Le dichiarazioni del sindaco di Tivoli Giuseppe Proietti, in occasione dell’anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine, avvenuto 76 anni fa a Roma.

“Nel 76esimo anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine è doveroso riaffermare i nostri riferimenti ai principi fondamentali della libertà e della democrazia. Per questo ricordiamo oggi con la nostra più sentita partecipazione, pur in questa situazione di emergenza che il Paese sta vivendo, l’eccidio delle 335 persone – civili e militari italiani, prigionieri politici, ebrei e detenuti – fucilate a Roma il 24 marzo 1944 dalle truppe di occupazione naziste come rappresaglia per l’attentato partigiano di via Rasella. Le dichiarazioni del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che esorta ai valori del rispetto della vita e della solidarietà, ci sollecitano a stringerci attorno alle istituzioni democratiche tutte, con una spinta di orgoglio e di senso civico”.