Città metropolitana di Roma Capitale
MENU

Comune di Tivoli

Comune di Tivoli intitola a Eunice Kennedy il piazzale all’interno della Città dello sport accogliendo la sfida di Special Olympics Italia

Quest’anno ricorrono i 100 anni della nascita di Eunice Kennedy e Special Olympics Italia ha lanciato la sfida nazionale dal 10 luglio 2021 al 10 luglio 2022 per intitolarle 100 piazze, strade e parchi.

L’associazione ASD “Liberi di fare sport” nata nel 2004 ed iscritta al Registro municipale delle associazioni del Comune di Tivoli, che attua azioni di volontariato in ambito sociale – sportivo sul territorio di Tivoli e che segue il programma educativo sportivo “Special Olympics Italia” ha formulato richiesta al Comune di Tivoli di aderire a tale iniziativa.

L’iniziativa di intitolare strade, vie, luoghi o monumenti particolari, in tutta Italia a Eunice Kennedy Shriver ha come obiettivo di celebrare la storia di Special Olympics, e far conoscere il Movimento ad un numero sempre maggiore di persone, di potenziali atleti e delle loro famiglie che ancora non sanno che possono fare sport.

Eunice Kennedy Shriver (nata a Brookline il 10 luglio 1921 e scomparsa a Hyannis l’11 agosto 2009), partendo dall’esperienza della sorella Rosemary che aveva una disabilità intellettiva e comprendendo che lo sport poteva essere il terreno fertile per unire persone diverse, ognuna con le sue caratteristiche, nel luglio del 1968 ha dato il via ufficiale ai primi Giochi Internazionali “Special Olympics” che si sono tenuti a Chicago, Illinois, rilevando un fatto fondamentale: ”le persone con disabilità intellettive possono essere atleti eccezionali e attraverso lo sport possono realizzare il loro potenziale” (dal suo discorso all’insediamento dei giochi).

La Giunta Comunale ha approvato in data odierna la delibera del “Piano della toponomastica” per la denominazione del Piazzale all’interno della Città dello Sport, ritenendo tale intitolazione particolarmente significativa per una figura, che con la propria attività si è distinta per il valore dello sport nella vita delle persone con disabilità.