MENU

Comune di Tivoli

Iscrizione seggio elettorale – Scrutatori di seggio elettorale

Per poter svolgere la funzione di scrutatore di seggio elettorale è necessario essere inseriti nell’Albo unico delle persone idonee all’ufficio di scrutatore, che viene aggiornato entro il 15 gennaio di ogni anno e depositato presso l’Ufficio Elettorale del Comune per la durata di quindici giorni ed ogni cittadino può prenderne visione.

Gli elettori che desiderano iscriversi nell’Albo delle persone idonee a ricoprire l’Ufficio di Scrutatore di seggio elettorale devono presentare domanda nel proprio Comune di residenza nel mese di novembre di ogni anno.

In occasione di elezioni gli scrutatori vengono nominati attingendo da questo Albo.

Modalità per l’iscrizione

Per essere iscritti nell’Albo degli scrutatori occorre possedere i seguenti requisiti:

  • Essere iscritti nelle liste elettorali del Comune di Tivoli;
  • Aver assolto gli obblighi scolastici

Entro il mese di novembre di ogni anno, i cittadini iscritti nelle liste elettorali, possono presentare la domanda di Inserimento nell’Albo delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale.

Nella domanda si dovrà, tra l’altro, dichiarare:

  • Di essere iscritti nelle liste elettorali del Comune di Tivoli;
  • Titolo di studio posseduto (avendo cura di specificare la data e l’Istituto presso il quale è stato conseguito);
  • La professione o il mestiere esercitato;
  • Di non trovarsi in alcuna delle condizioni di esclusione (vedi sotto);

Sono esclusi dalle funzioni di Scrutatore:

  • I dipendenti del Ministero dell’Interno, dei Trasporti e delle Poste e Telecomunicazioni;
  • Gli appartenenti alle Forze Armate in servizio;
  • Coloro che svolgono presso le Asl le funzioni già attribuite al medico provinciale, ufficiale sanitario e medico condotto;
  • I segretari Comunali e i dipendenti comunali addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;
  • I candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

Le domande di iscrizione devono essere consegnate presso le sedi dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico (Urp) di:
– Tivoli Centro : Piazza del Governo, 2;
– Villa Adriana : Via di Villa Adriana, 178/E;
– Tivoli Terme : Piazza Don Minzioni, 9/A.

Presso le stessi sedi sono disponibili i modelli delle domande.
In alternativa è possibile inviare la domanda via fax ai numeri 0774/311256 o 0774/453364, oppure via e-mail alla casella di posta certificata : elettorale@pec.comune.tivoli.rm.it unitamente a copia della carta d’identità.

Iter della pratica

Se la richiesta viene accolta, l’iscrizione riveste carattere permanente e non deve, quindi essere rinnovata ogni anno.

In occasione di consultazioni la Commissione Elettorale Comunale, in seduta pubblica, dal 25° al 20° giorno antecedente la data della votazione, nomina/estrae a sorte gli scrutatori da destinare ai seggi elettorali, tra coloro che sono iscritti all’albo.

Ai nominati il Sindaco provvede alla notifica della nomina entro il 15° giorno precedente le elezioni.

In caso di impedimento ad assolvere l’incarico, il nominato deve presentare una rinuncia per grave impedimento all’Ufficio elettorale, entro quarantotto ore dal ricevimento della notifica.

Per gravi, giustificati e comprovati motivi, l’interessato può chiedere di essere cancellato dall’Albo presentando l’apposito modulo di richiesta cancellazione.

Inoltre, la Commissione Elettorale Comunale procede alla cancellazione di coloro che hanno perso i requisiti prescritti o che hanno riportato una condanna per reati previsti dalla legge o che chiamati a svolgere le funzioni di scrutatore, non si sono presentati senza giustificato motivo.

Ufficio comunale di riferimento: Elettorale

Responsabile del Servizio: Dott.ssa Ester Caterina Mancini
telefono: 0774 453 275/364/292
email: e.mancini@comune.tivoli.rm.it

Ufficio elettorale
via della Missione, 60
telefono: 0774 453364 -292
email: elettorale@comune.tivoli.rm.it
Pec: elettorale@pec.comune.tivoli.rm.it

Modulistica

Normativa di riferimento

Legge 8 marzo 1989, n. 95, come modificata dall’art. 9 della legge 30 aprile 1999, n. 120 e da ultimo, dall’art. 9 della legge 21 dicembre 2005, n. 270,