MENU

Comune di Tivoli

Servizi e costi

Servizi e costi

Diritti cimiteriali e canoni

Tumulazioni tomba privata

€ 250,00

Tumulazioni cappella gentilizia

€ 250,00

Tumulazioni fornetto

€ 200,00

Tumulazioni resti mortali/ceneri

€ 90,00

Tumulazioni provvisorie fornetto/tomba

€ 340,00

Tumulazioni provvisorie fornetto/tomba

€ 300,00

Riduzioni resti mortali in tombe, cappelle, fornetti

€ 100,00

Estumulazioni + riduzione Resti mortali da tombe, cappella, fornetti

€ 400,00

Inumazioni + Esumazioni

€ 600,00

Inumazioni arti o feti

€ 150,00

Deposito salme in camera mortuaria e loculi in deposito: fino ad un max di 15 gg 

€ 30,00

Deposito salme in camera mortuaria e loculi in deposito: per un mese e per ciascun mese successivo

€/mese 60,00

Diritto fisso trasporto salme di entrata da Tivoli

€ 150,00

Diritto fisso trasporto salme da e per fuori Tivoli

€ 150,00

Diritti allaccio e distacco luce perpetua

€ 40,00

Canone annuo servizio luce perpetua (con IVA %)

€ 30,00

Diritti rilascio permesso ingresso civico cimitero

€ 30,00

 

Acquisto nuovi loculi

I° Fila

€ 3.350,00

II° Fila

€ 3.900,00

III° Fila 

€ 3.700,00

IV° Fila 

€ 2.600,00

V° Fila

€ 2.235,00

 

Acquisto aree cimiteriali

Per cappella gentilizia – dimensioni mt. 5,00 x 4,50 (max 30 posti)

€ 22.400,00

Per tomba di famiglia – dimensioni mt. 5,00 x 2,25 (max 18 Posti)

€ 11.200,00

Per tomba di famiglia – dimensioni mt. 2,50 x 2,25 (max 6 Posti)

€ 5.600,00

 

Cellette ossario

I° Fila

€ 316,00

II° Fila

€ 355,00

III° Fila

€ 594,00

IV° Fila

€ 594,00

V° Fila

€ 276,00

VI° Fila

€ 237,00

 

Descrizione dei servizi 

Tumulazione

La tumulazione è una pratica di sepoltura del defunto che implica la chiusura della salma in una bara rinchiusa in una cassa di metallo e messa in un loculo o una tomba.
Con questa pratica i processi di ossidazione del cadavere sono estremamente rallentati.
Per la tumulazione sono necessari il possesso o l’affido di una tomba o di un loculo e l’autorizzazione comunale.

Inumazione

Con l’inumazione il corpo del defunto viene conservato in una semplice cassa di legno interrata. L’obiettivo della procedura di inumazione è quello di accelerare il processo di decomposizione e la trasformazione delle materie organiche. L’inumazione della salma è possibile nelle aree predisposte a tale scopo.

Esumazione

L’esumazione è l’intervento fatto sulle sepolture in campo comune dopo 10 anni dall’inumazione. I resti della persona sepolta vengono messi in un loculo (detto ossario) o nella sepoltura di famiglia. Se la salma esumata non è completamente mineralizzata (ridotta in resti ossei) essa viene inumata di nuovo per almeno altri 5 anni.

Estumulazione

L’estumulazione consiste nell’estrazione della salma dal loculo. L’estumulazione ordinaria viene disposta dopo la scadenza del periodo di concessione dei loculi o della sepoltura in terra, mentre l’estumulazione straordinaria viene eseguita su richiesta del familiare del defunto e a proprie spese secondo le tariffe vigenti.

Modulistica